A Milano è tornata la nebbia: è la nuova stagione del “rigore”

C’è chi in questi giorni di cambio di governo è già pronto a rimpiangere il vecchio esecutivo, chi si lamenta del tono da professorone universitario del nuovo premier e fa l’occhiolino ai tempi che furono, quando bastava una battuta di uno dei ministri per creare il titolo del giornale; chi fa i calcoli al supermercato […]