La storia di via Mantegazza e del primo asilo pubblico di Milano

Una via poco frequentata, ci passi per caso, ci torni, ti lascia buone sensazioni, inizi a passarci più spesso e a scoprire la sua storia. Che affonda le radici nel XIX secolo ed è radicata al nome che porta e che racconta la storia del primo «ricovero per bambini lattanti e slattati» di Milano, in altre parole il primo asilo nido della città.

Laura era di famiglia borghese, una famiglia profondamente radicata con la storia di Milano: uno zio è un ufficiale napoleonico, un altro parente è un carbonaro arrestato con Silvio Pellico; lei studia in collegio, impara inglese, francese, tedesco. Nel 1830 sposa Giovan Battista Mantegazza da cui avrà tre figli. Da qui in poi la sua è la storia di una vera patriota. Subito dopo le Cinque Giornate di Milano, conosce (in Piemonte) e aiuta Giuseppe Garibaldi, poi torna a Milano e si stabilisce in via Garibaldi. E proprio qui cambia la sua vita.

Si rende conto che nel suo rione molte madri e giovani donne erano costrette ad abbandonare i figli piccoli per andare a lavorare nelle fabbriche. Cerca un luogo dove ospitare bambini e donne, chiede permessi, non si ferma davanti ai primi no. E il 17 giugno 1850 riesce a inaugurare il primo «Pio Ricovero per bambini lattanti e slattati» in alcuni locali della sua casa in contrada Santa Cristina 2136, ovvero la casa che vedete nella prima foto qui sotto. Proprio la casa di Laura Solera Mantegazza. In poco tempo, la casa si trasforma e da solo ricovero inizia ad essere un punto di incontro con corsi di alfabetizzazione, taglio e cucito (se volete leggere e conoscere tutta la sua storia, vi consiglio di approfondire qui).

La via oggi non è molto frequentata se non di passaggio. Eppure, il palazzo è ancora lì in tutta la sua bellezza. E ci sono alcuni locali storici di Milano. Come «el Matarel», punto fisso di ritrovo per personaggi famosi e artisti, dove la cucina è quella tradizionale a base di risotto allo zafferano, ossobuco, brasato e polenta.

Vi ho convinto a fare un giro?

Via Mantegazza si trova in Brera, è una traversa di corso Garibaldi

Lascia un commento