Monoporzioni, centrifugati, mini-cheesecake: ecco la pausa chic di Just Love Milano

Oggi vi racconto di un nuovo posticino che ho scoperto in zona Ticinese, Just Love.  E dico «scoperto» perché ci sono passata davanti per caso all’ora dell’aperitivo e un po’ per caso ho deciso di entrarci. Mi hanno attirata l’arredo (firmato da Maja Group) con luce soft e tavoloni lunghi, invitanti a chiacchiere e condivisione. Ma è una volta dentro che la passione sboccia, basta dare uno sguardo alle mini cake curate dal pastry chef Nicolò e al bancone di smoothies e centrifughe dai nomi evocativi: «Amore platonico», «Amore un cavolo», «Peace&Love», «Love at first sight». 

È stato vero e proprio amore a prima vista: il personale gentile e alla mano, l’ambiente che richiama un piccolo giardino botanico (con arredo super chic e bohémien curato da Maja Group), il cibo di buon livello. 

Io l’ho testato per un aperitivo di domenica sera, dopo un giro in zona Ticinese concluso con un buon bicchiere di vino per rilassarmi un po’ e qualche stuzzichino che qui servono su vassoi di ardesia o in un raffinato buffet: una scelta ricercata di ali di pollo, mais, baccalà fritto… tutto in monoporzioni. Che poi è la cifra stilistica di Just Love.

I dolci? Monoporzioni golose ricoperte di cioccolato o glassa perfetta. 

La torta pasqualina? Monoporzione. 

Il timballo di farro? Monoporzione anche quello.

Simbolo di una tendenza contemporanea che confina i metropolitani a declinare il prefisso ‘mono’ in ogni ambito della vita? Niente di tutto ciò, mi dicono: «Una carezza gastronomica al proprio io, quasi privata, per coccolarsi un po’». 

Just Love si trova in corso di Porta Ticinese, 76

Lascia un commento