Pavé Milano, sette motivi per scegliere di fare colazione qui 

Quando ti metti in mente di passare in un posto e raccontarlo anche se non è più nuovissimo. Mi riferisco a Pavé Milano, quello originale, nato alle spalle di corso Buenos Aires tre anni fa. Il passaparola mi aveva già guidata fino a qui, ma mancava l’occasione per qualche foto e un paio di suggerimenti. Ecco: è bastata una mattina autunnale, la voglia di un posticino informale ma curato, un wifi e l’appuntamento per colazione con un’amica per fornirmi la scusa perfetta.

Ma di scuse per passare da Pavé ce ne sarebbero molte altre. Perché questo è un bar-pasticceria dove i ragazzi che stanno dietro il bancone e servono ai tavoli ti accolgono con un sorriso appena entri. O perché l’arredo è fatto da un mix di oggetti recuperati dai rigattieri che ricorda tanto i tempi da bambini, come il tavolone da falegname della casa di famiglia estiva o le poltrone in velluto liso o il ripiano in marmo proprio uguale a quello dove la nonna preparava la merenda. Ecco per questo Pavé val bene una visita.

Ma anche e soprattutto per quei profumi che di prima mattina risvegliano i sensi come le brioche al burro appena sfornate che poi si sciolgono in bocca o le tortine monoporzione che fanno l’occhiolino gia dalla vetrina. O la 160 (a voi scoprire di cosa si tratta…).

Serve ancora un motivo? Ve ne dò due: la vetrata sul laboratorio a vista da dove è facile perdersi a osservare il lavoro di chi decora crostatine o sforna il pane e l’età dei proprietari che di media fa 30…

pave_milano_010

pave_milano_017

pave_milano_020

pave_milano_016

pave_milano_015

pave_milano_014

pave_milano_011

pave_milano_021

pave_milano_018

pave_milano_013

pave_milano_022

pave_milano_019

pave_milano_012

pave_milano_023

Pavé Milano si trova in via Felice Casati 27

Lascia un commento