Meet Kingyo in Milano: the red fish symbol of prosperity and fortune

“Vai a vedere una mostra sui pesci rossi?” mi hanno chiesto con un’aria stupita gli amici. Sì… mi incuriosiva l’idea di questo ‘art entertainment’ a metà tra arte giapponese e biologia. E così sono entrata in questo mondo fatto di acqua, silenzio e luci. Con protagonisti piccoli pesci rossi.

È un’arte in Giappone, dicono. Pesci rossi delle specie più diverse, i kingyo, si muovono in vasche piccole e grandi, colorate, illuminate da luci: installazioni ideate da Hidemoto Kimura. Che – scopro – è un guru in materia con esposizioni e riconoscimenti quasi ovunque nel mondo.

unnamed-1

unnamed-10

L’effetto è surreale, ma curioso. Arrivo alla mostra in un sabato pomeriggio qualsiasi, pensando di essere l’unica ad avventurarmi nel buio di queste sale. Invece, mi ritrovo in una sala piena di gente che osserva i pesci rossi, si lascia catturare dalle luci che cambiano, gioca con la visione dei prismi, si spazientisce perché… “Non riesco a fargli la foto, non sta mai fermo”.

E tra un sorriso e un po’ di sana curiosità per la storia di questi pesci rossi, una volta considerati “i pesci dei ricchi”, scopro anche che sono il simbolo di fortuna e prosperità…

unnamed-9

unnamed-11

The beauty created by nature: that is the Art Aquarium exhibition. I’ve been surprised by what art, biology and the human ideas of the artist Hidemoto Kimura can do.

Decided to visit the show in a common saturday afternoon, thinking to be alone with these kingyo ornamental fishes. Discovered a place plenty of people looking for a picture to one of the unsettled characters, seduced children and curious couples trying to reading the unpronounceable type of fishes. And, most of all, discovered that the Kingyos immersed in this works of art, music, lights, images and scents, are symbols of prosperity and fortune.

unnamed-8

unnamed-6

unnamed-7

unnamed

unnamed-3

Art Aquarium si trova al Circolo Filologico Milanese, via Clerici 10 – fino al 23 agosto 2015

Lascia un commento