Art, fashion and a coffee 50’s style: Prada Foundation mixes classic and contemporary

Un viaggio nel design, nella luce, nell’arte e… nel tempo che fu.

Così mi è apparsa la Fondazione Prada. Ci sono arrivata un tardo pomeriggio in bici, insieme ad un’amica. Abbiamo puntato dritto oltre la cerchia dei Navigli, oltre via Ripamonti, in una zona poco conosciuta e frequentata. Là si scopre il nuovo polo dell’arte e del lusso milanese. È un pomeriggio di sole, la luce è intensa e entrare all’interno dello spazio di 19mila metri quadrati ricchi di specchi, vetri e linee di design pulite ed eleganti è un’esplosione di riflessi.

Una cittadella dell’arte (sette edifici rinnovati e riconvertiti da una vecchia distilleria) che mixa classico e contemporaneo, che unisce studenti e alternativi, amanti delle sculture greche (la mostra “Portable classic” resta aperta fino al 24 agosto) ad appassionati di cinema (la rassegna “Roman Polanski: My Inspirations” fino al 31 luglio)… Tutti curiosi di gustarsi un caffè o un aperitivo nelle atmosfere anni ’50 del bar ideato dal regista americano Wes Anderson. Il “Bar Luce” è proprio una luce nella Fondazione: uno spazio ricostruito proprio come allora con tanto di juke-box, flipper e tavoli e sedie in formica dai colori pastello. Un gioiello da vivere.

unnamed-4

unnamed-11

unnamed-17

unnamed-12 unnamed-7 unnamed-8

A journey in design, light, art and… in the past. So appeared to me the Prada Foundation. I went there a late afternoon and discovered the new art and luxury Milan. It was a sunny afternoon, the light was intense and, getting in the space of 19 thousand square meters full of mirrors, glass, clean lines and elegant design, there was an explosion of reflections. A citadel of art (seven buildings renovated and converted from an old distillery) that mixes classic and contemporary, uniting students and alternative, lovers of Greek sculptures (the exhibition “Portable classic” remains open until 24 August) to movie fans (the film review “Roman Polanski: My Inspirations” until July 31)… All people curious to enjoy a coffee or a drink in the atmosphere of the 50s bar designed by American director Wes Anderson. The “Bar Luce” is a bright light inside the Foundation: a space built with a retro atmosphere with a jukebox, pinball and formica tables and chairs. A jewel space to be used.

unnamed-16

unnamed-13

Lascia un commento