Sleep disrupted: is that loneliness or technology?

Ho contato fino a 840 pecore poi finalmente il sonno ha avuto il sopravvento. Una fatica! E ancora peggio stamattina quando al suono della sveglia mi sono sentita una montagna schiacciata addosso. Altro che sonno ristoratore! Quello della notte scorsa non lo è stato affatto. Mi piace abbandonarmi a quella sensazione di limbo che ti prende esattamente un attimo prima di addormentarti. Eppure ci sono notti in cui il cervello non ne vuole proprio sapere di staccare la spina. E tu resti lì a fissare il soffitto, a rigirarti sotto il piumone sperando che prima o poi (più prima che poi) Morfeo arrivi a prendere anche te.
Non c’è una vera spiegazione scientifica quando il sonno non vuole arrivare, anche se alcuni ricercatori hanno provato a mettere nero su bianco qualche idea. Qualcuno imputa l’insonnia alla distrazione dovuta alle tecnologie, quindi internet, cellulare, tv. Il sistema nervoso dovrebbe “regolarsi verso il basso” (e quindi prepararsi a dormire) solo che bisognerebbe anche scegliere attività rilassanti e non lavorare o studiare fino a tardi (esattamente il contrario di quello che ho fatto ieri). Pare poi che l’insonnia colpisca soprattutto i single e chi si sente solo. Lo dicono i ricercatori dell’Università di Chicago negli Stati Uniti: una sensazione legata al grado di solitudine reale e interiore. La ragione sarebbe che il poverino si sente meno al sicuro rispetto ad altri e la sensazione influisce sul sistema nervoso e i ritmi del sonno.
Mah, da qualunque parte stia la verità… vi sfido a contare 841 pecore!
foto sleeping
Last night was a very hard night. Sleep didn’t took me. I like that feeling of ‘limbo’ that takes you just a moment before falling asleep. But there are nights when the brain does not want to rest. There is no real scientific explanation, although some researchers think insomnia is due to the distraction of technology, internet, phone and tv. Others say insomnia affects mostly singles and those who feel lonely. Where is the truth?
About these ads

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s